emanuela-panatta03
Artista poliedrica teatro cinema e televisione

Emanuela Panatta

Scroll down

Il mio curriculum

TEATRO  – La terapia del palcoscenico

Parto da me stessa per arrivare al personaggio, trovo il personaggio e ritrovo me stessa

E’ difficile dire quando ho iniziato a recitare, forse appena ho iniziato a parlare: il mio gioco preferito era parlare da sola per ore inventando racconti… Il mio primo corso di recitazione era un corso per bambini avevo otto anni mi divertiva tantissimo recitare con la maschera neutra. Durante i saggi di danza avevo sempre una parte recitata e anche nelle recite scolastiche. Avevo undici anni quando girai il mio primo film “La mia musica” di Maurizio Angeloni, ballavo e dicevo due battute. Iniziai a studiare seriamente recitazione nel 1996 durante la conduzione di Cartoon Network prendevo lezioni private di teatro, dizione, foniatria e impostazione vocale dal maestro Carlo Merlo direttore artistico della scuola di recitazione (Clesis Arte di Roma). Nel 1999 a Roma, incontrai Beatrice Bracco (regista e insegnante di recitazione argentina) partecipai ad un seminario da lei diretto in Umbria. La profondità del suo lavoro creò in me il desiderio di approfondire il lavoro dell’attore. Cosi’ frequentai Il Centro di formazione attori e registi scuola triennale di recitazione da lei diretta, che comprendeva corso di dizione tenuto da Giorgia Trasselli, storia del teatro e del costume con il maestro Josè Perez. Ho scoperto possibilità espressive che non immaginavo. Nel corso degli anni ho continuato a collaborare al suo fianco grazie alla sua fiducia, prima come assistente poi dal 2007 al 2012 come docente di movimento scenico per la sua scuola.

Oggi, Emanuela ha maturato attraverso le discipline della danza e della recitazione una fusione d’interpretazione tra corpo e sentimento. Le sue diverse esperienze nelle molteplici vesti, hanno contribuito a formare artisticamente la persona, affinché attraverso l’esperienza lavorativa si consolidasse la sua personalità e la sua professionalità.

Nel 2004 è artista invitata e interprete di Shooting Romeo and Juliet ideato e diretto da Philippe Talard, spettacolo che vede protagonisti detenuti e detenute speciali presso il Teatro del penitenziario di Rebibbia di Roma Nuovo complesso maschile. Il progetto è stato patrocinato dal Ministero della Giustizia, dal Ministero dei Beni e Attività Culturali; e dalla fondazione Teatro dell’Opera di Roma. Questa lunga importante esperienza, segna il suo percorso artistico. Emanuela deciderà di dedicarsi profondamente al teatro ed inizierà la sua collaborazione artistica all’ interno del Teatro del Penitenziario di Rebibbia con la messa in scena di Opere teatrali: Quattro+Quattro spettacolo che scrive, interpreta e produce, Coppia aperta quasi spalancata testo di Dario Fò e Franca Rame realizzato con la collaborazione della Compagnia degli Accesi, a seguire negli anni, la messa in scena di Sparkleshark testo di Philip Ridley opera nella quale i detenuti sono attori protagonisti.

FORMAZIONE DANZATRICE

A quattro anni sono entrata nella mia prima scuola di danza nel centro di Roma. A otto anni ho iniziato a studiare presso la scuola Mondial Dance diretta dal maestro Stefano Sellati preparandomi in tutte le discipline che preparano al Musical per sette anni. Corso di danza classica con Silvia Daneri, lirical jazz, funky, hip-hop con Stefano Sellati, mimo con Dino Ruggero, tip-tap con Attilio Riccetti, ginnastica acrobatica con Massimiliano Dezi, canto con Claudia Arvati. Con la mia scuola di danza ho preso parte a molti spettacoli teatrali VelleitàAttenti in prima filaL’ Opera da tre soldiLeonce e LenaCenerentola presso il Teatro Olimpico e il Teatro Vittoria di Roma. A sedici anni ho fatto il mio ingresso presso lo Ials di Roma frequentando corsi di danza con Roberto Salaorni, Mauro Mosconi e Mauro Astolfi. L’ anno dopo sono partita per gli Stati Uniti dove ho frequentato lezioni di perfezionamento di danza classica, moderna jazz, contemporanea presso Steps Studio, Broadway Dance Center, Alvin Ailey, Joffrey di New York e a Los Angeles.

Nel corso degli anni ho continuato ad approfondire i molteplici stili della danza e della ricerca coreografica che nasce dall’improvvisazione. Tornata ho seguito per tre anni i corsi danza classica tenuti dall’insegnante Ivana Gattei perfezionandomi come tersicorea.

Altre sue grandi passioni: scrittura e regia

Collabora alla messa in scena di spettacoli teatrali curando il movimento scenico e il training fisico degli attori.

Nel 2008 cura la regia esecutiva di Oleanna testo di David Mamet regia di Giulio Stasi, in scena al teatro Sala Uno di Roma per la produzione di Rosabella Teatro.

Nel 2008 collabora con la compagnia di danza www.flussodanceproject.com

Realizza un video di presentazione ispirato alla poesia di Garcia Lorca Le poetesse e il giardino che vive. Da questo trailer creerà, lo spettacolo teatrale “Le poetesse e il giardino che vive” andato in scena a Torino.

Incontra i maestri e partecipa a seminari di recitazione diretti da: Carlo Merlo, Michael Margotta, Giancarlo Sepe, Dominique De Fazio, Igor Grcko, Eugenio Barba, Giuliano Vasilico’, Giuliano Scabia, Mamadou Dioume, Danny Lemmo, Ivana Chubbuck, Juan Lopez de la Puerta, Al Wunders, Sabine Von der Tann, Özge Tomruk.

Nell’anno 2010-2011 segue il laboratorio di scrittura creativa diretto da Lorena Fiorini presso Creative Room di Roma.

Nell’anno 2013-2014 frequenta L’officina corso di scrittura diretto da Rodolfo Di Giammarco, presso Teatro Belli di Roma.

Nel 2015- 2016- 2017 a Roma torna a frequentare La Palestra diretta da Giancarlo Sepe c/o il Teatro La Comunità entrando nella compagnia teatrale da lui diretta.

Quando sono ispirata dipingo, scrivo racconti e poesie…

La nostra volontà è libera… Il fine della nostra vita non è essere felici, ma meritare la felicità  (dai brani di lettere di Fichte dopo essersi immerso nella filosofia di Kant)

TEATRO

2017 Abecedario Americano ideato e diretto da Giancarlo Sepe – Attrice ruolo di Blanche – Spoleto Auditorium della Stella

2017 Washington Square (storie americane) ispirato al romanzo di Henry James ideato e diretto da Giancarlo Sepe – Attrice ruolo di Catherine Harrington  – Teatro La Comunità di Roma

2016 Amletò gravi incomprensioni all’ Hotel Du Nord ideato e diretto da Giancarlo Sepe – Attrice nel ruolo di Gertrude – Teatro La Comunità di Roma

2016 Accidentes Gloriosos ideato e diretto da Giulio Stasi – Assistente alla regia – Teatro India di Roma

2016 Icone del Cinema performance project – ideato e diretto da Emanuela Panatta, presso Studio Emme di Sergio Martinelli Roma

2014 Accidente Glorioso 3 -Torre Animal performance regia Giulio Stasi, residenza per artisti presso Oasi di Alviano

2013-2014 Nothing Words performance di teatro  fisico scritta, prodotta e diretta da Emanuela Panatta a Milano e Roma

2013 partecipa alla realizzazione del Book trailer e al reading del romanzo di Eugenio Cardi Sex offender Confessioni di uno stupratore seriale – regia Giulia Morello, (attrice), profondo rosso edizioni, presentato a settembre al Festival Horror di Nettuno

2012 Persone performance Project – scritta diretta e prodotta da Emanuela Panatta con protagonisti gli allievi del laboratorio di teatro fisico 2011-2012 in scena presso teatro Millelire di Roma

2012 Il sogno di Cabiria regia Beatrice Bracco. Cura il movimento scenico, teatro Spazio Uno di Roma

2012 Campionato di danza presentatrice presso il Teatro Ghione di Roma

2010-2011 Fiera Idea Sposa, presentatrice presso Lingotto di Torino

2009-2010-2011 Crollo di Jean Tay, regia Giulio Stasi. Cura il movimento scenico presso il teatro Sala Uno di Roma e Fringe festival di Napoli E45

2011 Reading del romanzo Irene F. Diario di una borderline di Eugenio Cardi. Attrice protagonista con Alessandro Gatta nel ruolo dell’analista, presso il Teatro due di Roma

2011 Tour estivo con Orchestra Ico della Magna Grecia prima ballerina

2010 La piccola Pitt… quei passi fuori scena di Maria Sandias. Emanuela cura la regia e un nuovo adattamento teatrale, in scena presso Teatro Argot di Roma per la rassegna teatrale Vetrina Scena Sensibile

2009 Oleanna di David Mamet, cura la regia esecutiva e training degli attori con Valentina Picello e Giulio Stasi, regia di Giulio Stasi presso Teatro Sala Uno di Roma

2009 Piccoli Crimini Coniugali di E.E.Schimtt ruolo di Lisa. Regia Giampiero Giunti

2008-2009 Le poetesse… e il giardino che vive trailer video di teatro-danza ideato, prodotto e diretto da Emanuela Panatta istallazione video-arte presso Plart di Napoli (centro di ricerca museale)

2007 Sparkleshark di Philip Ridley. Ruolo di Carol. Debutto presso Teatro di Rebibbia. Allestimento Compagnia degli accesi.

2007 Scienza e coscienza convegno x Rai Trade, Conduttrice. Tuscania. Teatro Comunale di Rivellino. In collaborazione con Università degli studi di Firenze, Marist College Comune di Tuscania-Academic Programs International

2006 Coppia aperta quasi spalancata testo di Dario Fò e Franca Rame. Debutto nel Teatro del Penitenziario di Rebibbia Ruolo di Antonia. Regia M. Tavasci. Allestimento Compagnia degli accesi

2005 Dirty times to dance commedia musicale di Antonio Brancati Mauro Graiani Francesco Bellomo. Ruolo di Sally. Tourneè teatrale in tutta Italia. Regia di Gino Zampieri.

2004 Quattro + Quattro Lavoro di work in progress in due atti. Scrive il soggetto – Attrice e produttrice, protagonista ruolo di Martin. Debutto presso il Teatro del Penitenziario N.C.Maschile di Rebibbia. Regia M.Tavasci

2004 Presentatrice Premio Internazionale Bonifacio VIII seconda edizione Città di Anagni presso il Palazzo Papale Bonifacio VIII

2004 Shooting Romeo and Juliet Evento sociale. Prima ballerina. Progetto patrocinato dal teatro dell’ Opera di Roma e dal Ministero dei beni culturali. Presso il Teatro del Penitenziario di Rebibbia N.C. Maschile. Regia Philippe Talard

2002/2003 Mai dire Mouse di Enrico Brignano e Mario Scaletta. Protagonista nel ruolo del Virus. Regia Enrico Brignano. Teatro Olimpico, teatro Parioli di Roma. Tourneè in tutta Italia

2001 Persona, personaggio, prossimo di Beatrice Bracco – saggio di fine triennio – Dall’ opera Un tram che si chiama desiderio di Tennessee Williams interpreta il personaggio di Blanche. Dal film “Paris Texas” di Wim Wenders interpreta il personaggio di Jane

2000 Mencunche “La più forte” atto unico di Strindberg ruolo di Amelia regia Beatrice Bracco

1999 Oltre il limite di Beatrice Bracco, Teatro Blu di Roma

FICTION TV

2006 Il Ciclone in famiglia 2,  Mediaset. Regia di Carlo Vanzina

2003 Carabinieri 2 protagonista puntata, ruolo di Cinzia, Mediaset. Regia di Raffaele Mertes

2002 Tutti i sogni del mondo, ruolo di Ivonne, Rai 1. Regia di Paolo Poeti

2000 Turbo ruolo Edvige protagonista prima puntata. Rai 2. Regia Antonio Bonifacio

1999 Farfalle ruolo Odette, Mediaset. Regia Roberto Palmerini

CINEMA

1999 Il segreto del giaguaro ruolo di Samantha. Regia Antonello Fassari

La mia musica Regia Maurizio Angeloni

CORTOMETRAGGI

2016 Roma>Amor ripresa in giro – scritto e diretto da Emanuela Panatta

2015 Touch Noir ideato, prodotto e diretto da Emanuela Panatta

2014  Chi pensa a me? Attrice protagonista ruolo Carlina. Regia Robert Gilbert

2011 Riflessi Regia Fulvio Paganin

2008 Mi sono…persa scritto, interpretato e diretto da Emanuela Panatta

2008 Diario di un serial killer, ruolo di Nadia, Regia di Antonio Bonifacio

2007 La conta, regia Martino Apollonio

PROGRAMMI TV  –  Divertente ci si ferma all’apparenza

2015 In cucina con i tacchi a spillo Protagonista, web-serie Regia Francesca Ceci

2002 La foglia di fico Co-Conduttrice. Mediaset Regia Egidio Romio

2001 Bakuba chiama terra Conduttrice (90 puntate c.a.) Stream-Sky. Regia Massimiliano Rosati

1999 La casa dei sogni Inviata conduttrice per collegamenti in esterno. Diretta 12 puntate. Rai 1. Regia Riccardo Donna

1996/1997 Cartoon Network Conduttrice TMC-TMC2 (c.a.600 puntate) Regia Ranuccio Sodi.

http://www.youtube.com/watch?v=6xOWVN_Ias e http://www.youtube.com/watch?v=h5TAoaVPz_Y

1999-2000 Crociera Prima ballerina – Show girl. Rai 2. Regia Gianni Boncompagni.

1999 Il paese delle meraviglie ballerina Rai 1. Regia Simonetta Tavanti.

1997-1998 Per tutta la vita ballerina Rai 1.Regia Nicotera.

1995-1996 Numero uno ballerina Rai 1.Regia Gino Landi.

1992 Rock & Roll Protagonista – Regia Gianni Boncompagni Mediaset

1991-1992-1993 Non è la Rai Show girl. Mediaset C.5.Regia Gianni Boncompagni.

1991 Bulli e Pupe ballerina. Mediaset C.5. Regia Gianni Boncompagni.

VIDEOCLIP

2013 Videoclip It’s Cold in Here di Joseph Loud tratto dal disco ‘Per Aspera ad Astra’ con Emanuela Panatta,  interprete e regista

Show Reel

TELEPROMOZIONI

Conduttrice di telepromozioni e sponsor all’interno di programmi televisivi su citati. Prodotti: Deborah, Bilba, Bilboa, Onix, Phard, Kookai, Danone, Sperlari, Motta, Dietorelle, Aprimatic. Cartoon Network- conduttrice – Concorso Space Jam. Convetion Francoforte per Ariston caldaie con Pippo Baudo.  Festival di Sanremo conduttrice per Beghelli con Pippo Baudo.

PUBBLICITA’

Proraso regia di Luca Lucini

Caffè Lavazza (danzatrice) con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Lancia Y automobile Attrice per Spot cinematografico, di presentazione

Tim Telecom Italia (opuscoli)

SH Honda Attrice per Spot pubblicitario, cinematografico + cartellonistica distribuito in Europa e Giappone

TESTIMONIAL

Iron’G (2012-2013) Roma Abiti

Morning di Andrea Di Calisto (2012-2013-2014) Abiti

Born in Berlin (2011) Torino-Berlino Abiti

Des Enfants Models (2009) Abiti Rome Djibouti Buenos Aires Milan Paris